The Crown nella vita reale

Tra i tanti personaggi intervistati dalla star giornalistica Oprah Winfrey, da poco si sono aggiunti i due Duchi del Sussex, la ormai ex coppia reale, Harry e Meghan. Dopo la rottura con la famiglia e il conseguente trasloco in Nord America, questa intervista in mondovisione sarebbe dovuta essere un chiarimento, dopo tutti i pettegolezzi, le indiscrezioni e le punture di spillo che si sono susseguiti nel corso degli ultimi tempi. Ebbene, è stata più una resa dei conti che una chiacchierata.

Immagine presa da CorpoProductions

  Cerchiamo di ricostruire la vicenda che ha visto protagonisti i due Duchi, partendo dal loro matrimonio. Meghan Markle, donna divorziata di origine afro-americana, e già questo ha aperto numerose polemiche (purtroppo) all’interno della royal family, si è da subito inserita con grande personalità nelle dinamiche reali. All’inizio però l’opinione pubblica inglese aveva visto il suo carattere forte in maniera positiva, infatti è stata l’unica donna ad esser riuscita a portare un po’ di serenità nella travagliata vita del Principe Harry, la “pecora nera” della famiglia, famoso per le sue gaffes e i suoi intrecci sentimentali a dir poco esasperati dai tabloid britannici. Ben presto però Meghan ha iniziato a sollevare delle questioni spinose causando dei veri e propri scontri in famiglia. Non è mai stato un segreto il pessimo rapporto tra lei e la cognata Kate Middleton e ciò ha portato anche ad un allontanamento dei due fratelli William e Harry, che ha scelto inevitabilmente di allontanarsi da palazzo con la moglie, in cerca di fortuna altrove. Harry e Meghan, intanto rimasta incinta di Archibald, inusuale nome per un possibile erede al trono, si trasferiscono addirittura in California, si dice per riavvicinare lei al mondo di Hollywood, dove poter riprendere la sua carriera di attrice, da sempre incompatibile con gli impegni reali, che la coppia ha ufficialmente abbandonato. Così i due cercano di scavare un solco tra loro e le isole britanniche, separate non solo dall’oceano Atlantico ma anche e soprattutto da un opposto modo di vivere. Da quel momento nulla è più trapelato. Fino a qualche giorno fa.

Immagine presa da elle.com

            L’intervista con Oprah Winfrey è stata l’occasione che i Duchi hanno usato per spiegare al mondo le ragioni del loro “esilio” (e farsi anche tanta, tanta, tanta pubblicità). Meghan è stata un fiume in piena, ma anche Harry non si è risparmiato affatto. I due, facendosi forza l’un l’altra, hanno attaccato frontalmente, criticando in maniera durissima l’etica e la condotta della famiglia reale. In quello che è stato probabilmente il momento più forte della trasmissione, Meghan ha rivelato di aver addirittura pensato al suicidio. Ha detto anche di essersi rivolta ad alcuni funzionari di Buckingham Palace in cerca di aiuto ma che questi l’avrebbero seccamente respinta. La Duchessa del Sussex ha anche ricordato che la sua esperienza nel Regno Unito è stata segnata dal razzismo e dalla discriminazione, specialmente da parte dei tabloid “le cui speculazioni non si limitavano al gossip ma erano vero e proprio razzismo”, citando direttamente le sue parole. In questo senso, il momento peggiore è stato quando ha annunciato di essere incinta di Archie, la notizia infatti è stata accompagnata da velenose insinuazioni su “quanto potesse essere scura” la sua carnagione. Harry allora è comparso nella trasmissione, e ci ha tenuto a supportare la moglie aggiungendo di non essersi accorto subito delle implicazioni razziali di certe discussioni su Meghan. In conclusione, as usual, non è mancato il riferimento al clima irrespirabile di tensione nella tra i reali, quello che azzera la dimensione personale di coloro che ne fanno parte, ma che tuttavia è stato in grado di mantenere quasi intatta l’immagine della famiglia nel corso del tempo. Meghan e Harry non sono i primi e non saranno di certo gli ultimi a sentirsi soffocati.

Immagine presa dal Messaggero.it

            Questa intervista infuocata ha luogo in un periodo non facile per i reali, infatti il Principe Filippo, marito della Regina e personalità molto amata dai britannici è da tempo ricoverato in ospedale e il suo stato di salute appare veramente critico sulla soglia dei cento anni. In più la famiglia si trova ancora a dover gestire lo scandalo che vede protagonista il principe Andrea, secondo figlio maschio della regina, coinvolto nelle vicende di Jeffrey Epstein, miliardario statunitense morto suicida dopo essere stato inquisito per stupri sistematici, truffe e corruzione. Di certo dunque queste dichiarazioni non possono che infastidire la regina Elisabetta, che di certo si aspetterebbe un po’ di responsabilità in più da parte della coppia fuggiasca di oltreoceano. Tuttavia non sono tardate le dichiarazioni di risposta da parte di Buckhingam Palace, che dichiara di voler prendere seriamente le parole di Meghan e Harry aprendo una inchiesta interna, pur rigettando le accuse di razzismo: confermata la linea di imperturbabilità e moderazione nella risposta agli attacchi esterni, anche quando questi provengono da una parte della famiglia stessa. Quello che risulta essere rimasto più colpito dalle parole dei Duchi del Sussex è William, il futuro erede al trono, che le indiscrezioni descrivono come furente, pronto a rispondere per le rime al fratello.

            Le critiche che i due coniugi hanno rivolto alla famiglia reale non possono che far aprire una riflessione interna. Infatti ricordano paurosamente la vicenda di Lady D, Diana Spencer, prima moglie di Carlo, morta in un incidente stradale a Parigi, mentre scappava dai fotografi e, soprattutto, dalla pressione che l’aveva travolta durante tutta la sua vita da reale. Diana però, era la “regina di cuori nei cuori della gente” come amava definirsi, tra il serio e il faceto, con quella sua aria scanzonata ma allo stesso tempo molto malinconica. Lo stesso non si può dire di Meghan che secondo Vanity Fair non gode nemmeno adesso di molta popolarità nei cuori dei sudditi di sua Maestà che, in questa vicenda, non se la sentono di attaccare la famiglia reale e ancora una volta fanno quadrato per difendere l’amata ed immortale Regina Elisabetta

Articolo a cura di Manfredi Mumolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...